Il Liceo “Le Filandiere” saluta e ricorda la preside Maria Grazia Liverani

A lei si deve l’intitolazione del liceo alle Filandiere, lavoratrici della filanda

Il Liceo "Le Filandiere" di San Vito al Tagliamento partecipa al dolore della famiglia e di tutta la comunità scolastica del Friuli e del Veneto orientale per la scomparsa della Professoressa e Dirigente Scolastica Maria Grazia Liverani.

Maria Grazia Liverani, Docente di materie letterarie, divenuta poi preside in diverse scuole, è stata anche dirigente del Liceo di San Vito in momenti particolarmente significativi per l’istituto: dal 1992 al 1996 inaugurò la nuova sede scolastica nell’ex filanda ristrutturata; dal 1999 al 2001 fu la prima Dirigente del Liceo di San Vito, che cessava di essere una sede staccata del Liceo “E. Majorana” di Pordenone e otteneva la titolarità; ebbe poi un nome proprio e un’intitolazione, da lei fortemente voluta, dedicata, unica in Italia, alle lavoratrici della filanda “Piva”, divenuta sede del Liceo, nel 2001. Durante la sua dirigenza il Liceo avviò le sezioni sperimentali del progetto “Brocca” e del liceo linguistico; con il primo viaggio di studio e di gemellaggio con il liceo ungherese “Vasvari Pal” di Székesfehérvar furono poste le basi per la futura vocazione internazionale che ancora oggi contraddistingue il Liceo “Le Filandiere”. Dedicò la biblioteca dell’Istituto al prof. Flavio Gallio, scomparso prematuramente, e curò l’edizione della raccolta delle sue poesie. Continuò, anche dopo aver lasciato la dirigenza delle scuole, a curare e sviluppare i suoi interessi e le sue passioni; ricordiamo il suo impegno nella politica, nel sindacato, e il suo famoso e ormai storico “Atelier di lettura”, tutt’oggi attivo.

Lo scorso anno, nel 2018, fu presente ai festeggiamenti per il trentennale del Liceo “Le Filandiere” e, insieme all’ex dirigente Giuliana Cinelli, tratteggiò un bel ricordo, intessuto di riflessioni e moniti nel suo particolare stile colto e chiaro, severo e arguto nello stesso tempo, dei suoi anni di dirigenza a San Vito.

Ci uniamo a tutti i docenti e studenti che l’hanno conosciuta nel ricordo di una donna di grandi ideali e valori, capace nei suoi incontri con le persone di lasciare sempre una traccia, un pensiero, il senso di uno scopo nell’azione quotidiana e la necessità di testimoniarlo nelle scelte concrete.


Le onoranze funebri si terranno martedì 7 maggio alle ore 15 nel piazzale antistante all'Itis di Portogruaro


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.