Presentazione

La situazione interna all'istituto

Il Liceo Scientifico Statale "Le Filandiere" di San Vito al Tagliamento conta tra i suoi iscritti, principalmente, studenti provenienti dalla Provincia di Pordenone, a cui si aggiunge un’esigua minoranza di allievi dalle province di Udine e Venezia. Le Scuole Medie, da cui gli studenti provengono, sono diverse, come varia è l’estrazione sociale degli stessi. Sono inoltre presenti anche alunni in situazione di svantaggio. Il personale docente garantisce il lavoro di progettazione e la continuità. Il personale ausiliario, presente in modo stabile, coadiuva i docenti e il Dirigente Scolastico nell’attività educativa.

La sede del Liceo, moderna e funzionale, è dotata di Auditorium, Palestra e Campi SPortivi, Biblioteca, Laboratori di Fisica, Chimica, Informatica, Multimediale, Arte e Immagine. Può inoltre contare su spazi interni ed esterni per attività legate all’ampia articolazione dell’offerta formativa opzionale.

 

La situazione esterna

Il territorio da cui provengono gli studenti è piuttosto esteso. La provenienza implica, per una cospicua maggioranza, la necessità di utilizzare i mezzi pubblici per raggiungere la Scuola. Se da un lato l’ubicazione del Liceo, sito nel piazzale della Stazione, facilita l’accesso agli studenti di altri Comuni, i vincoli imposti dagli orari dei mezzi pubblici costituiscono, talvolta, un impedimento alla partecipazione alle attività pomeridiane. La mensa comunale e possibilità di ristorazione esterne all’Istituto consentono agli allievi di utilizzare le pause per il pranzo.

 

Flessibilità oraria

Secondo quanto previsto dal D.M. 179 del 19/07/1999, i docenti possono avvalersi dello storno del 15% del monte ore annuale previsto per una disciplina, che consiste in una riduzione percentuale delle ore dedicate ad una particolare disciplina a favore di un'altra.

Per le classi quarte, alcuni docenti di italiano e latino si avvalgono di tale flessibilità riducendo le ore di latino per consolidare la pratica orale e scritta della lingua italiana.

I docenti delle altre discipline possono applicare analogo storno, in corso d’anno, in azioni didattiche temporanee, di cui presentano una sintetica relazione, per conoscenza, al Dirigente Scolastico.


  • Scarica Visualizza Il riordinio dei Licei - legge Gelmini (stralcio allegato A).pdf

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.